MOBILITA’ SOSTENIBILE PER GALLIPOLI

Nella visione di Destinazione D’Eccellenza, la mission di Gallipoli, passa anche dalla mobilità. Gallipoli mira a diventare anche un esempio virtuoso di mobilità sostenibile, grazie alle nuove tecnologie di trasporto urbano ed extraurbano.

Parliamo di macchine elettriche, cosiddette golf car, che nascono per il golf e le grandi aree private, ma da poco vivono anche in centro città. Da 2, 4, 6 posti, con la possibilità di trasporto bagagli ed alimenti, oltre che persone, le straordinarie “macchinine” sono alimentate completamente da energia elettrica pertanto ‘non inquinano’ e ‘non fanno rumore’.
Un basso impatto ambientale, associato a un notevole confort dei passeggeri, che alla velocità di massimo 20 km orari possono godere, comodamente, di tutte le bellezze cittadine ed extraurbane; sì è proprio così, perché le macchinine, non essendo veicoli a motori, e avendo un dispositivo a trazione differenziale, sono l’ideale per la circolazione e la utilizzo dei parchi naturali, come ad esempio il Parco di Punta Pizzo.

http://www.angeloria.it/wp-content/uploads/2014/09/mobilit%C3%A0-sostenibile-2.jpeg

Un concetto di mobilità per certi versi (vedi impatto ambientale) simile alla bicicletta, per certi versi simile all’automobile (vedi aspetto abitacolo e trasporto multiplo), un servizio ideale, ad esempio, per un efficiente sistema di facchinaggio nei centri storici della città, dove il transito dei veicoli a motore è stato inibito già da tempo grazie alle zone ZTL. Oppure per un sistema di trasporto, controllo e pulizia, nelle spiagge più belle e inaccessibili del Parco Naturale di Punta Pizzo.

La nostra associazione sta già sperimentando da 2 mesi le macchinine in diverse strutture ricettive ed anche nel centro storico di Gallipoli, il risultato è davvero entusiasmante, gli ospiti gradiscono e l’ambiente ringrazia.